Il conflitto catalano, che dallo scorso 1 ottobre, giorno in cui si è celebrato il Referendum indipendentista, occupa un ruolo di primo piano nell’agenda politica spagnola, si è ormai convertito in materia per palati di fini giuristi sull’asse Madrid-Barcellona.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.