Se per i cinesi la Cina è l'Impero di mezzo, il vero centro del mondo, in pari tempo il Partito Comunista Cinese (PCC) rimane l'indiscutibile centro della Cina, il perno intorno a cui ruota ogni aspetto della vita del grande Paese. Il che porterebbe a concludere, ragionando per assurdo, che è proprio nel PCC che il Mondo ha il proprio centro. Si tratta di una affermazione che al giorno d'oggi certamente non corrisponde alla realtà ma che chiarisce quale possa essere, in termini strategici, l'obiettivo che la dirigenza di Pechino si propone di conseguire in tempi relativamente ridotti.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.