Conosci i protagonisti che interverranno al Eastwest Festival 2018

IL FUNDRAISING POLITICO

Christian Dargnat

(Parigi) ex presidente dell’EFAMA (European Fund and Asset Management Association), ha ricoperto il ruolo di Chief Executive Officer di BNP Paribas Asset Management e di CIO di BNP Paribas Investment Partners dal 2009 al 2016. È entrato in BNP Paribas Asset Management nel 2006 come Chief Investment Officer e come membro del Comitato Esecutivo. E’ stato Presidente di BNP PAM Sgr in Italia e Presidente di CAMGestion ha supervisionato l'attività di Portfolio Management di BNP Paribas Private Banking in Francia e in Italia. È consulente in geopolitica, economia e finanza. Dal 2008 tiene lezioni presso Hautes Etudes Commerciales (la principale università europea), French High School Polytechnique e French High School Sciences Po. È stato nominato presidente dell'Associazione finanziaria del movimento politico francese "En Marche!". Nel 2014 diventa membro della Commissione consultiva delle autorità regolatorie francesi (AMF) dedicata a "Gestione patrimoniale e investitori istituzionali". È anche membro del comitato Investitori istituzionali di Parigi Europlace.

Giuseppe Scognamiglio

54 anni, Diplomatico, Manager, Giornalista. Laureato in Legge a Napoli nel 1987; Da gennaio 2018, Fondatore e Presidente di “eastwest European Institute”, Centro di ricerca, eventi scientifici, editoria, formazione e consulenza internazionale; Alle elezioni politiche di marzo 2018, Candidato alla Camera dei Deputati con la lista “+ Europa con Emma Bonino”, Circoscrizione Campania...

CV PDF

IL DAY BY DAY DI UN QUOTIDIANO DI GEOPOLITICA ONLINE

Luca Pizzato

Luca Pizzato (Roma), è nato a Treviso, è laureato in Ingegneria e lavora nella redazione di Eastwest dal 2013. Sviluppatore Web ed esperto di sistema di raccolta dati, lavora anche per ONLUS per la ricerca medica. Appassionato di Web design e delle nuove frontiere del Big Data, IoT e SEO nell'ambito del giornalismo online.

Luigi Spinola

(Roma), giornalista professionista, già capo Esteri del Riformista e direttore di pagina99, è il direttore di eastwest.eu. Ha ideato e diretto la social tv internazionale IPSTV. Conduce Radio3Mondo e Pantagruel su RadioRai3. È autore con Luca Dotti di Audrey at Home (Harper Collins, 2015) e con Aleksey Igudesman e Hyung-Ki Joo del libretto dell’opera musicale The League of X-traordinary Musicians

LA GEOPOLITICA IN CARTOON

Mana Neyestani

(Parigi) nasce a Teheran, dopo gli studi da architetto, inizia l’attività di disegnatore e illustratore per diverse riviste culturali, economiche e politiche in Iran. Nel 2004, dopo la chiusura forzata, dal Governo, di alcuni quotidiani dell’ala riformista con cui collaborava, Mana passa all’editoria per ragazzi. Nel 2006 viene arrestato e chiuso nel carcere di Evin per aver dato voce – in lingua azera - a uno scarafaggio che conversa con un bambino in una vignetta del giornale filogovernativo Iran. L’azero è la lingua della più numerosa tra le minoranze dell'Iran, spesso discriminata. Dopo tre mesi, fugge con la moglie a Parigi dove vive ancora oggi sotto la protezione dell’ICORN (International Cities of Refuge Network). Da questa esperienza nasce Metamorfosi Iraniana, (Coconiono Press, 2012). Mana Neyestani è diventato un’icona della libertà d’espressione; premiato numerose volte, nel 2010 ha ottenuto il Prix du Courage del network CRNI (Cartoonists Rights Network International). Le sue creazioni sono state tradotte e pubblicate in Francia, Italia, Spagna e Regno Unito.

Gianluca Costantini

è un artista attivista che da anni combatte le sue battaglie attraverso il disegno. Censurato sul web dal governo turco, ha indignato molti lettori francesi per un breve fumetto sulla storia dei terroristi di "Charlie Hebdo". Collabora attivamente con le organizzazioni ActionAid, Amnesty, Cesvi, ARCI e Oxfam...

CV PDF

GEOPOLITICA DELLA CONQUISTA DELLO SPAZIO

Andrea Capocci

Andrea Capocci (Roma) è fisico e divulgatore scientifico. Dopo aver lavorato all’Università La Sapienza di Roma e all’Università di Friburgo, oggi scrive sul quotidiano Il Manifesto e insegna in un liceo di Roma. È autore di alcuni libri, tra cui Networkology (il Saggiatore, 2011) e Il brevetto (Ediesse, 2012).

Eugenio Cau

Eugenio Cau è nato a Bologna, è laureato in Storia, è giornalista al Foglio dal 2013. Fa parte della redazione esteri. Si occupa di innovazione e nuove tecnologie. Su questi temi cura per il Foglio una newsletter settimanale che si chiama Silicio.

Walter Villadei

Walter Villadei (Roma) è cosmonauta addestrato per le missioni russe al Gagarin Cosmonaut Training Centre di Star City. E’ Tenente Colonnello dell’Aeronautica Militare, ingegnere spaziale. E’ membro del Comitato Tecnico Scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana; è rappresentante nazionale presso lo Steering Committee dello EUSST Consortium e rappresentante AM nell’ambito del Comitato di Coordinamento ed Indirizzo (OCIS) nazionale per la governance della capacità Space Surveillance and Tracking (SST) nazionale.

CULTURA: ARTE E TECNOLOGIA, UN PONTE VERSO IL FUTURO

COMING SOON

GEO-CALCIO E GEO-SPORT

Fulvio Paglialunga

Fulvio Paglialunga (Taranto) è autore televisivo per RaiTre e RaiSport e scrive di calcio su varie riviste. Autore dei libri Un giorno questo calcio sarà tuo. Storie di padri e figli, e di pallone (Baldini+Castoldi, 2017) e di Ogni Benedetta Domenica (Add Editore, 2013). Per Eastwest ha curato la prima e la seconda parte dell’inchiesta Sport e Politica: Il potere di un goal (num. 75 Genn/Feb ) e La diplomazia del pallone (num. 76 Marzo/Aprile).

Matteo Patrono

Matteo Patrono (Roma), giornalista e autore televisivo. E' stato capo-servizio della pagina sportiva del quotidiano Il manifesto (2000-2012), inviato speciale ai Mondiali di calcio e alle Olimpiadi. Ha realizzato documentari di sport e costume per La Storia siamo Noi (Rai); è stato autore del programma d'inchiesta Codice Rosso - Lo stato del calcio (Sky Sport) e di documentari olimpici per Discovery Channel. Attualmente collabora con Sky Arte e continua a vedere nello sport una meravigliosa scusa per parlare d'altro. E' appassionato scettico del calcio e ama i libri di Elmore Leonard.

Walter Sabatini

Walter Sabatini nasce a Marsciano in Umbria il 2 Maggio 1955. Da calciatore, esordisce nella stagione 1972 – 1973 in serie B con il Perugia. Passa in serie A con la Roma (1976-1977) e poi nel Perugia. La sua carriera dirigenziale inizia nei settori giovanili di Perugia e Lazio, debuttando come direttore sportivo a Trieste, in serie D, nel 1994: da allora un’ascesa continua, la serie C subito conquistata e poi vissuta con l’Arezzo, quindi la A ancora con Perugia (dal 2000 al 2003), Lazio (dal 2004 al 2008), Palermo (dal luglio 2008/2010), Roma (2011/2016).Il 10 maggio 2017 viene nominato coordinatore dell'area tecnica di Suning Sports Group, di cui fanno parte l'Inter e il Jiangsu Suning, incarico che lascia dopo quasi un anno.

BREVE CORSO DI AUTODIFESA PERSONALE CIBERNETICA

Antonio Teti

Antonio Teti (Pescara) è responsabile del Settore Sistemi Informativi e Innovazione Tecnologica - Area Servizi Informatici dell'Università G.D'Annunzio di Chieti-Pescara. E' professore incaricato di IT Governance e Big Data al Corso di Laurea Magistrale di Economia e Management. Collabora per attività di ricerca, formazione e consulenza con diverse università italiane e straniere, istituzioni governative, aziende pubbliche e private. Scrive su Il Sole24 Ore (NOVA24 e la sezione Professionisti e PA) e GNOSIS, La Rivista Italiana di Intelligence dell'AISI (Agenzia Informazioni e Sicurezza Interna). Collabora con IL DOCUMENTO DIGITALE e fa parte del comitato scientifico della rivista EUTEKNE. E’ uno dei maggiori esperti al mondo di ICT Management, ICT Security Cyber Intelligence e di tecnologie informatiche avanzate. Il suo ultimo libro è Cyber Espionage & Cyber Counterintelligence. Spionaggio e Controspionaggio Cibernetico - Rubbettino, 2017.

Jacopo Frenquellucci

Jacopo Frenquellucci (Rimini) Addetto stampa e giornalista freelance, scrive dell'economia reale e degli universi virtuali: dai videogiochi ai social network passando per l'hacking, il deep web e le camgirl. L'obiettivo della sua ricerca è raccontare i grandi cambiamenti sociali e culturali, i pericoli e le opportunità della information age a partire dall'analisi dei piccoli mondi che meglio conosce e che raramente vengono approfonditi nel pubblico dibattito. Ha collaborato con Pagina99. Attualmente scrive per Eastwest.eu.

AUTONOMIA E STATO SOCIALE: FEDERALISMI, IDENTITA’ E POPULISMI IN EUROPA

COMING SOON