spot_img

Ecco a cosa può portare la tensione fra Giordania e ISIS


Isis colpisce, ma la risposta giordana non si è fatta attendere. Sono passate solo poche ore dal brutale assassinio del pilota Muadh al Kassasbe, arso vivo mentre rinchiuso in una gabbia ad appena 27 anni, che, già dalla prima mattina, da Amman, è arrivata la notizia dell'impiccagione di Sajida al-Rishawi, terrorista irachena legata allo Stato Islamico, di cui proprio Isis aveva chiesto la scarcerazione.

Isis colpisce, ma la risposta giordana non si è fatta attendere. Sono passate solo poche ore dal brutale assassinio del pilota Muadh al Kassasbe, arso vivo mentre rinchiuso in una gabbia ad appena 27 anni, che, già dalla prima mattina, da Amman, è arrivata la notizia dell’impiccagione di Sajida al-Rishawi, terrorista irachena legata allo Stato Islamico, di cui proprio Isis aveva chiesto la scarcerazione.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania