Ecco perché la Cina investe all’estero


Il primo obiettivo è acquisire risorse materiali e immateriali non disponibili sul mercato interno. Il secondo è garantirsi l’accesso a forniture stabili di energia e materie prime. Il terzo obiettivo è trasferire produzioni mature in Paesi a basso costo di manodopera. Infine, si cerca di controllare direttamente alcuni canali distributivi nei mercati più promettenti per l’export cinese.

Il primo obiettivo è acquisire risorse materiali e immateriali non disponibili sul mercato interno. Il secondo è garantirsi l’accesso a forniture stabili di energia e materie prime. Il terzo obiettivo è trasferire produzioni mature in Paesi a basso costo di manodopera. Infine, si cerca di controllare direttamente alcuni canali distributivi nei mercati più promettenti per l’export cinese.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img