eastwest challenge banner leaderboard

ECONOMIA

Noi, leader nei progetti globali chiavi in mano

Fabrizio Di Amato, azionista di riferimento, presidente e amministratore delegato di Maire Tecnimont racconta in questa intervista come è nato e come opera il gigante italiano del project management. La società  romana, quotata a Piazza Affari, ha realizzato nel 2008 un fatturato di quasi 2500 milioni di euro lavorando in 80 Paesi del mondo.
Antonio Barbangelo
 

Gruppioni: la Cina? I giochi sono fatti

Il presidente di Sira Group Valerio Gruppioni afferma che negli ultimi anni troppe imprese italiane si sono guardate allo specchio. Così facendo hanno perso forse definitivamente il treno che portava al grande mercato asiatico. Ecco come racconta la crescita di Sira sul mercato interno e su quello internazionale.
Antonio Barbangelo
 

Le economie dell’Europa Centro-Orientale

OUTLOOK ECONOMIA
Matteo Ferrazzi
 

Democrazia e competitività nel mercato globale

L'INTERVENTO I legami esistenti tra democrazia, mercato e sviluppo appassionano il dibattito, non solo tra gli studiosi ma anche tra ipolitici, alla ricerca di soluzioni in grado di ammodernare e rendere sempre più efficienti i sistemi di governo, senza perciò precludere la partecipazione democratica e la difesa dei diritti dei cittadini.
Roberto Pasca di Magliano
 

Manas fa le scarpe a tutto il mondo

Tutta la produzione è realizzata in Italia, presso uno stabilimento di Manas, e grazie a una rete di aziende terze che hanno sede nel distretto marchigiano in cui lavorano complessivamente 2500 persone.  L’azienda esporta in 88 Paesi. Oltrefrontiera detiene anche due consociate: nei Paesi Bassi e a San Marino. I negozi monomarca sono 30 (inclusi i due nei Caraibi e in Russia) di cui 4 in Italia: a Riccione, Cagliari, Carbonia e Sassuolo.  «Inoltre – spiega l’amministratore delegato Cleto Sagripanti – abbiamo 12 showroome70 corner tra Italia ed estero».
Antonio Barbangelo
 

Dossier: Ma l’euro ha ancora un futuro?

Rientrare da disavanzi di bilancio che vanno dall'8 al 10% del Pil richiederà grandi sforzi agli Stati europei e una nuova ortodossia fiscale. L'Europa dovrà porsi problemi che non vuole affrontare. Ma la crisi greca ha  fatto capire che è giunto il momento di avviare una nuova fase costituente nel Vecchio Continente per giungere a una migliore convergenza delle economie nazionali.
redazione
 

Outlook Economia

RUBRICA
Matteo Ferrazzi
 

Guzzoni: in Cina è andata così

Con circa 1300 dipendenti, il gruppo Fomas ha registrato nel 2009 un giro d'affari di 509 milioni di euro, con un utile netto cresciuto del 2,7%rispetto al 2008. Il fatturato estero, comespiega in questa intervista esclusiva l'amministratore delegato Jacopo Guzzoni, è stato pari all’88%del totale: le quote maggiori in Usa e America Latina (35%), Europa (30%)e Cina (15%), cui seguono Giappone (5%)eIndia (3%). Il gruppo ha quattro siti produttivi in Italia: Osnago, Chiuppano (Vicenza), Villamarzana (Rovigo) e Busano (Torino), oltre a tre stabilimenti oltrefrontiera: in Francia, India e Cina.
Antonio Barbangelo
 

Rischio politico

RUBRICA Rispetto alla valutazionepubblicata nella rubrica politica di east n. 30, si evidenzia un generale miglioramento dei rating complessivi dell'area
Elena Fenili Francesca Nenci
 

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA