Editoriale


L’Europa è stata per secoli un’idea, una speranza di pace e comprensione. Oggi, questa speranza si è avverata… L’Integrazione europea è l’insegnamento tratto da conflitti sanguinosi e da una storia di sofferenze”. Sono queste le appassionate parole con cui inizia la dichiarazione di Berlino approvata dai 27 Capi di Stato o di Governo membri dell’Unione e sottoscritta anche dal Presidente della Commissione Europea e dal Presidentedel Parlamento Europeo.

L’Europa è stata per secoli un’idea, una speranza di pace e comprensione. Oggi, questa speranza si è avverata… L’Integrazione europea è l’insegnamento tratto da conflitti sanguinosi e da una storia di sofferenze”. Sono queste le appassionate parole con cui inizia la dichiarazione di Berlino approvata dai 27 Capi di Stato o di Governo membri dell’Unione e sottoscritta anche dal Presidente della Commissione Europea e dal Presidentedel Parlamento Europeo.

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Autodistruzione imperiale

Trattato del Quirinale: Macron punta sull’Italia

Unione europea: miti e leggende