Editoriale


La crisi del debito sovrano dell’Eurozona, che sta cambiando voltoalla politica europea, lancia una triplice sfida. La crisi mette alla prova la possibilità di sostenere una moneta unica europea funzionante sulla base di una cooperazione macroeconomica dei suoi Stati membri, fondata su regole, ma sostanzialmente a titolo volontario.

La crisi del debito sovrano dell’Eurozona, che sta cambiando voltoalla politica europea, lancia una triplice sfida. La crisi mette alla prova la possibilità di sostenere una moneta unica europea funzionante sulla base di una cooperazione macroeconomica dei suoi Stati membri, fondata su regole, ma sostanzialmente a titolo volontario.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img