spot_img

Egitto: è stato di emergenza. Tornano i processi militari per i civili, Sanaa Seif condannata a tre anni


Tensione alle stelle nel Sinai e in tutto l'Egitto. Con l'approssimarsi delle elezioni parlamentari, la cui data non è ancora stata stabilita nonostante il ritardo rispetto alla tabella di marcia approvata all'indomani del golpe del 2013, è tornato il terrorismo nel Sinai. Una serie di esplosioni, contro un checkpoint a Sheikh Zuwayd nel Sinai, e due attentati kamikaze, hanno provocato 31 vittime e decine di feriti lo scorso venerdì.

Tensione alle stelle nel Sinai e in tutto l’Egitto. Con l’approssimarsi delle elezioni parlamentari, la cui data non è ancora stata stabilita nonostante il ritardo rispetto alla tabella di marcia approvata all’indomani del golpe del 2013, è tornato il terrorismo nel Sinai. Una serie di esplosioni, contro un checkpoint a Sheikh Zuwayd nel Sinai, e due attentati kamikaze, hanno provocato 31 vittime e decine di feriti lo scorso venerdì.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato senza ragione

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale