spot_img

Egitto: La nuova legge elettorale chiude la stagione del pluralismo. Morsi parla per la prima volta della sua detenzione illegale


Il processo all’ex presidente egiziano Mohammed Morsi ha preso una piega inattesa. Nell’ultima udienza, il lea­der isla­mi­sta ha par­lato per la prima volta della sua deten­zione rive­lando di essere stato tenuto nel quar­tier gene­rale delle Guar­die repub­bli­cane nelle ore suc­ces­sive al golpe mili­tare del 3 luglio 20130 nei due giorni successivi.

Il processo all’ex presidente egiziano Mohammed Morsi ha preso una piega inattesa. Nell’ultima udienza, il lea­der isla­mi­sta ha par­lato per la prima volta della sua deten­zione rive­lando di essere stato tenuto nel quar­tier gene­rale delle Guar­die repub­bli­cane nelle ore suc­ces­sive al golpe mili­tare del 3 luglio 20130 nei due giorni successivi.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img