spot_img

Egitto: tra repressione dei movimenti studenteschi e il sogno del raddoppio del Canale di Suez


Il Cairo - Gli studenti egiziani hanno segnato con diffuse proteste l'inizio dell'anno accademico. Contestazioni alle porte degli atenei si sono registrate in tutte le principali università egiziane. Negli scorsi mesi sono state approvate leggi che impediscono l'attivismo politico universitario e impongono la sicurezza privata all'ingresso degli atenei.

Il Cairo – Gli studenti egiziani hanno segnato con diffuse proteste l’inizio dell’anno accademico. Contestazioni alle porte degli atenei si sono registrate in tutte le principali università egiziane. Negli scorsi mesi sono state approvate leggi che impediscono l’attivismo politico universitario e impongono la sicurezza privata all’ingresso degli atenei.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione