spot_img

Elezioni a New Delhi (seconda parte): la politica formato sagra


Ultimo giorno di campagna elettorale, domani riposo, dopodomani si vota per il chief minister di Delhi. Nel primo pezzo dedicato alle elezioni della capitale avevo provato a presentare i protagonisti di questo confronto alle urne. Oggi proviamo a vedere come si fa una campagna elettorale in una megalopoli da 20 milioni di persone (di cui solo 13 votanti).

Ultimo giorno di campagna elettorale, domani riposo, dopodomani si vota per il chief minister di Delhi. Nel primo pezzo dedicato alle elezioni della capitale avevo provato a presentare i protagonisti di questo confronto alle urne. Oggi proviamo a vedere come si fa una campagna elettorale in una megalopoli da 20 milioni di persone (di cui solo 13 votanti).

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania