spot_img

Elezioni in Francia, Macron è primo nei sondaggi


Secondo le ultime statistiche, dietro l'attuale Presidente ci sono le due candidate della destra Valérie Pécresse e Marine Le Pen, preoccupata per l'avanzata di Éric Zemmour, il polemista condannato per incitamento all'odio razziale

Il 10 aprile 2022 la Francia si recherà alle urne per il primo turno delle elezioni presidenziali, una consultazione che, dopo la riforma del 2020, si svolge ogni 5 anni e che prevede un ballottaggio il 24 aprile.

Secondo gli ultimi rilevamenti, l’attuale Presidente Emmanuel Macron sta crescendo nei sondaggi: il 26% delle intenzioni di voto sarebbero per lui. Dietro Macron la candidata di Les Republicains, Valérie Pécresse, con il 17%, e terza Marine Le Pen (16%), leader del partito di estrema destra Rassemblement National.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo