spot_img

Il ritorno di Yulia?


Elezioni presidenziali in Ucraina: salvo sorprese, non vincerà la passionaria Yulia, ma un comico. L’esempio di Beppe Grillo comincia a sviluppare degli emuli... 

I membri di una commissione elettorale locale contano i voti in un seggio elettorale dopo un'elezione presidenziale a Rohatyn nella regione di Ivano-Frankivsk, Ucraina, 31 marzo 2019. REUTERS/Kacper Pempel

Elezioni presidenziali in Ucraina: salvo sorprese, non vincerà la passionaria Yulia, ma un comico. L’esempio di Beppe Grillo comincia a sviluppare degli emuli… 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Al via la campagna elettorale in Messico

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo