spot_img

Turchia, truppe in Libia al fianco di Serraj


Erdogan annuncia l’invio di soldati in Libia a sostegno del Primo Ministro Serraj. E attacca la Russia per la presenza di mercenari schierati con il generale Haftar

Un membro dell'esercito nazionale libico detiene la sua arma durante gli scontri con militanti islamisti nel distretto di Khreibish a Bengasi, Libia. REUTERS/Esam Omran Al-Fetori

Erdogan annuncia l’invio di soldati in Libia a sostegno del Primo Ministro Serraj. E attacca la Russia per la presenza di mercenari schierati con il generale Haftar

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img