spot_img

Erik Prince torna a giocare in acque torbide


Erik Prince è stato accusato di aver tentato di vendere ad Haftar armi di contrabbando americane. Il piano includerebbe anche l'ipotesi di “uccidere individui considerati obiettivi di alto valore in Libia”

Martino Mazzonis Martino Mazzonis
Giornalista e ricercatore, è autore di Come cambia l’America (con Mattia Diletti e Mattia Toaldo, 2009) e di Tea party (con Giovanni Borgognone, 2011).

Erik Prince è stato accusato di aver tentato di vendere ad Haftar armi di contrabbando americane. Il piano includerebbe anche l’ipotesi di “uccidere individui considerati obiettivi di alto valore in Libia”

L’amministratore delegato della Blackwater, Erik Prince, testimonia davanti alla Commissione sui contratti di sicurezza in Iraq e Afghanistan, Capitol Hill, Washington, 2 ottobre 2007. REUTERS/Larry Downing

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Notizie dall’Asia: Hong Kong, Cina, Giappone, Taiwan

Il sorprendente eroismo della Lituania

Kabul sbarca in Europa