spot_img

L’ondata di scontri ad Addis Abeba minaccia la nuova Etiopia di Abiy


Le violenze scoppiate dopo il ritorno a casa dei militanti oromo rischiano di far deragliare il processo di riconciliazione nazionale. E gli arresti di massa riempiono di nuovo le carceri. In gioco c’è l’intero progetto riformista del giovane premier che vuole cambiare l'Etiopia

Il primo ministro etiope Abiy Ahmed. REUTERS/Kumera Gemechu

Le violenze scoppiate dopo il ritorno a casa dei militanti oromo rischiano di far deragliare il processo di riconciliazione nazionale. E gli arresti di massa riempiono di nuovo le carceri. In gioco c’è l’intero progetto riformista del giovane premier che vuole cambiare l’Etiopia

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo