EVENTI

L’umanità non è mai stata così reale. Ron Mueck al Theseus Temple del Kunsthistorisches Museum, Vienna

Trovarsi di fronte alle sue sculture inevitabilmente fa sentire molto piccoli o troppo grandi. Non solo perché raramente i suoi soggetti sono in scala reale, ma anche perché la gamma delle sensazioni ed emozioni chiamate in causa è ampia e variegata, nascosta nelle rughe d’espressione, nelle pieghe della pelle, nell’aggrottarsi di un sopracciglio dei modelli, che siano neonati, vecchi o di mezza età. I dettagli di una vita impressi nel silicone e nella vetroresina, ma reali quanto i peli ed i capelli che l’artista utilizza per realizzare le sue sculture, rifinite a lungo nella creta.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 13 Agosto 2016 10:09
 

L’arte del mettersi in cammino. Richard Long in mostra al Centro d’Arte Contemporanea di Málaga

Il Centro d’Arte Contemporanea di Málaga (CAC) è un luogo ideale per accogliere una mostra con una presenza fisica importante, come sempre accade per le opere di Richard Long, probabilmente il più celebre land artist del nostro tempo. Gli ampi spazi del museo, inaugurato nel 2003, ospitano fino alla fine dell’estate l’esposizione dal titolo Cold Stones, curata dal critico Fernando Francés e composta da una trentina di opere che spaziano dalla scultura al disegno su legno, ai murales di fango dipinti con le mani, fino ad una creazione pensata appositamente per il CAC.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 06 Agosto 2016 10:00
 

Una vita ballata, declamata e assemblata. Daniel Spoerri al CAP - Centro Arti Plastiche di Carrara

Daniel Spoerri - nato Feinstein – da quarant’anni è protagonista di volteggi che lo vedono spaziare dalle arti visive alla danza, dalle installazioni alla coreografia, dalle effimere tavole imbandite della Eat Art alle solide sculture marmoree, manifestazioni di creatività contemporanea celebrata fino a settembre dall’intera città di Carrara. L’esposizione dedicata a Spoerri coinvolge infatti il Centro Arti Plastiche e l’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Carrara, due luoghi importanti della città, che rende così omaggio alle tante sfaccettature di un artista che è anche poeta, ballerino e regista.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 30 Luglio 2016 10:52
 

Il mondo negli occhi, un paese dopo l’altro. Fiona Tan in mostra al MUDAM, Lussemburgo

Inaugurato il 1° Luglio 2006 e dedicato al Granduca Jean, figura molto amata dal popolo lussemburghese per i suoi coraggiosi trascorsi della Seconda Guerra Mondiale, il Musée d’art moderne Grand-Duc Jean – MUDAM – ha vantato il record di visite di 115 mila persone totalizzato fin da subito, nel primo anno di vita. Il MUDAM ha trovato casa nel prestigioso quartiere del Kirchberg, pensato come audace rivisitazione di uno skyline barocco, tre piani di vetro e cemento che si armonizzano con efficacia nel paesaggio verde circostante, dove come ha trovato – temporaneamente - casa l’ultima mostra della videoartista Fiona Tan, in viaggio attraverso quattro tappe in altrettanti paesi ed attraverso decine di occhi e di persone ritratte.
Benedetta Bodo di Albaretto • Domenica, 24 Luglio 2016 10:19
 

East Forum 2016 su Rai News 24

East Forum 2016 in un servizio del telegiornale di Rai News 24, con interviste a Stephane Jaquemet (Delegato per il Sud Europa, UNHCR) e Giuseppe Scognamiglio (Direttore Eastwest).
redazione • Mercoledì, 20 Luglio 2016 15:35
 

East Forum 2016 in video

Ottimo successo per l'East Forum 2016 che si è tenuto ieri, 14 Luglio, a Roma. Grande partecipazione di pubblico per ascoltare i molti ospiti che hanno discusso sul tema “La Nuova Europa: Migrazioni, Integrazione e Sicurezza”.
redazione • Venerdì, 15 Luglio 2016 19:19
 

Eastwest - Il nuovo numero

Luglio/Agosto 2016 IL NUOVO MEDIOEVO Dal 1 luglio in edicola, in libreria e in digitale il nuovo Eastwest
redazione • Giovedì, 30 Giugno 2016 15:41
 

L'arte del buon augurio. Choi Jeong Hwa in mostra al Kiasma Museum di Helsinki

Il cuore dell’arte contemporanea di Helsinki risiede paradossalmente in quello che è conosciuto - letteralmente - per essere una parte del cervello. Il Kiasma Museum prende infatti il nome da un punto specifico all’interno del nostro cranio, ovvero laddove si incrociano le fibre dei due nervi ottici i quali, dopo che la retina ha acquisito un immagine, inviano l’impulso al cervello, in modo che possa un attimo dopo elaborarla e riconoscerla.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 25 Giugno 2016 10:25
 

Christo e Jeanne-Claude. Memorie di paesaggi inimmaginabili al Lago d’Iseo

Christo è più di un simbolo, più di un progetto artistico, più di una coppia famosa. Christo è sinonimo di land art, di opere dalla vita breve e indimenticabile, di immaginazione che diviene realtà su grande scala, di incredibile che diventa possibile. Christo è anche semplicemente un nome, quello con cui è stato battezzato l’erede dell’imprenditore bulgaro Yavachev il giorno della sua nascita, il 13 giugno 1935. Lo stesso giorno che vide i natali di Jeanne-Claude Denat de Guillebon, la donna che incontrerà oltre vent’anni dopo a Parigi e con cui condividerà sguardi e passioni.
Benedetta Bodo di Albaretto • Domenica, 19 Giugno 2016 10:02
 

But a Storm Is Blowing from Paradise. Artisti contemporanei dal Medio Oriente e dal Nord Africa in mostra al Guggenheim di New York

Con un titolo allusivo e suggestivo, But a Storm Is Blowing from Paradise cita apertamente l'opera dell’artista iraniano Rokni Haerizadeh, a sua volta ispiratosi al filosofo tedesco Walter Benjamin.
Benedetta Bodo di Albaretto • Domenica, 12 Giugno 2016 09:30
 

Incontro con Sylvie Goulard e Mario Monti “Quale Europa dopo il Referendum Britannico?"

In occasione dell’uscita del libro “Goodbye Europe” di Sylvie Goulard, Eastwest presenta l’incontro “QUALE EUROPA DOPO IL REFERENDUM BRITANNICO?”
redazione • Giovedì, 09 Giugno 2016 15:18
 

Le Belle Statuine Fuori Servizio alla Galleria CANOVA 22 a Roma

Lo spazio espositivo Canova 22 a Roma ospita, da giovedì 26 maggio alle 18:30 fino a lunedì 30 maggio, la Mostra personale di ceramica dal titolo Le Belle Statuine Fuori Servizio.
redazione • Mercoledì, 25 Maggio 2016 15:57
 

L’essenza in uno spazio calcolato. Helena Almeida in mostra alla Galerie Jeau de Paume, Parigi

Anima e corpo. La prima si manifesta nei sguardi e nelle tracce di colore, il secondo è protagonista dell’ultima mostra presentata alla Galleria parigina Jeu de Paume, dove l’artista portoghese Helena Almeida ha presentato un insieme di dipinti, fotografie, video e disegni che hanno dato vita e titolo a Corpus. La fisicità di Helena occupa uno spazio ben definito non solo nelle sale del Jeu de Paume, lasciando intravedere la vera natura, l’anima appunto, del cospicuo lavoro dell’artista dal 1960 ad oggi.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 21 Maggio 2016 12:11
 

Thomas Ruff: Object Relations. Una realtà alternativa in mostra all’Art Gallery of Ontario, Toronto

Anche i precursori dell’arte vivono di prime volte, soprattutto quando si tratta di spazi museali in cui non sono ancora stati ospitati, soprattutto quando vengono invitati da Paesi che non avevano ancora accolto le loro manifestazioni artistiche.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 14 Maggio 2016 10:26
 

Eastwest al Salone del Libro di Torino

EASTWEST sarà presente al Salone Internazionale del Libro di Torino.
redazione • Lunedì, 09 Maggio 2016 16:44
 

L’arte della sospensione. Tomás Saraceno alla K21 Ständehaus di Düsseldorf

Tra una manciata di giorni una delle installazioni più famose degli ultimi tempi compirà tre anni di fluttuazione dall’alto della piazza del K21 Ständehaus, dove l’artista ed architetto argentino Tomás Saraceno ha riversato un intreccio di cavi di acciaio e sfere in PVC, dalle quali ha preso vita la visionaria opera In orbit.
Benedetta Bodo di Albaretto • Domenica, 08 Maggio 2016 10:07
 

Miti e artisti, il passato come nuovo presente. Francesco Vezzoli al Museion di Bolzano

Dal oltre trent’anni il Museo d’arte Moderna e Contemporanea di Bolzano, meglio noto come Museion, lavora con grande senso critico ed originalità per arricchire, custodire e mostrare al pubblico una collezione di opere d’arte di qualità, scelte perché possano essere d’ispirazione per le nuove generazioni di artisti e non solo.
Benedetta Bodo di Albaretto • Sabato, 30 Aprile 2016 09:30
 

Eastwest - Il nuovo numero

BREXIT, SUICIDIO DI MASSA Dal 2 maggio in edicola, in libreria e in digitale il nuovo Eastwest!
redazione • Venerdì, 29 Aprile 2016 17:35