spot_img

Finiamola con l’Elefante e il Dragone


C'è un particolare interessante che accompagna molti articoli e interventi sull'attuale crisi monetaria in India, con la rupia che cola a picco e il governo apparentemente incapace di invertire la tendenza. Se le cose non vanno bene in India, provano a convincerci gli analisti occidentali, la fine dell'Era Asiatica è vicina e i mali del subcontinente vanno descritti a braccetto con quelli cinesi. Uno dei danni incalcolabili della retorica dell'Elefante e il Dragone.

C’è un particolare interessante che accompagna molti articoli e interventi sull’attuale crisi monetaria in India, con la rupia che cola a picco e il governo apparentemente incapace di invertire la tendenza. Se le cose non vanno bene in India, provano a convincerci gli analisti occidentali, la fine dell’Era Asiatica è vicina e i mali del subcontinente vanno descritti a braccetto con quelli cinesi. Uno dei danni incalcolabili della retorica dell’Elefante e il Dragone.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania