spot_img

Fuga dallo Yemen: chiuse le ambasciate di USA, UK e Francia


All'indomani dell'annuncio americano dell'evacuazione della rappresentanza diplomatica a Sana'a, anche le ambasciate francese e inglese hanno dichiarato di aver sospeso ogni attività e invitato i rispettivi connazionali a lasciare il Paese il più presto possibile, a causa del progressivo deterioramento del quadro di sicurezza. 

All’indomani dell’annuncio americano dell’evacuazione della rappresentanza diplomatica a Sana’a, anche le ambasciate francese e inglese hanno dichiarato di aver sospeso ogni attività e invitato i rispettivi connazionali a lasciare il Paese il più presto possibile, a causa del progressivo deterioramento del quadro di sicurezza. 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Fake news sull’Unione europea

Una mappatura dell’ascesa cinese nei Balcani occidentali