spot_img

G20 del Commercio, da Sorrento riparte la riforma del Wto


Le conclusioni dovranno poi confluire nel testo del comunicato finale del G20 presieduto da Mario Draghi il 30 e 31 ottobre a Roma. Oggi e domani parte un’iniziativa totalmente inedita, la G20 Innovation League

Gerardo Pelosi Gerardo Pelosi
Inviato de Il sole 24 ore dal 1990.

Le conclusioni dovranno poi confluire nel testo del comunicato finale del G20 presieduto da Mario Draghi il 30 e 31 ottobre a Roma. Oggi e domani parte un’iniziativa totalmente inedita, la G20 Innovation League

Nell’agenda del G20, la riunione che si terrà a Sorrento lunedì e martedì prossimi sul commercio internazionale si presenta già come una delle più difficili della presidenza italiana, per le implicazioni economiche e geopolitiche che inevitabilmente comporta. A presiederla il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ma le conclusioni dovranno poi confluire nel testo del comunicato finale del G20 dei capi di Stato e di Governo presieduto da Mario Draghi il 30 e 31 ottobre a Roma.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img