spot_img

Genocidio degli armeni: Biden riconosce il massacro


Dopo quaranta anni, Joe Biden è il primo Presidente Usa a parlare di “genocidio” degli armeni da parte degli ottomani. Oltre agli aspetti simbolici, ci sono spiegazioni geopolitiche

Marco Dell'Aguzzo Marco Dell'Aguzzo
Giornalista, scrive per eastwest, Il Sole 24 Ore, il manifesto, Vanity Fair, Aspenia e Start Magazine. Si occupa di energia e di affari nordamericani.

Dopo quaranta anni, Joe Biden è il primo Presidente Usa a parlare di “genocidio” degli armeni da parte degli ottomani. Oltre agli aspetti simbolici, ci sono spiegazioni geopolitiche

Una commemorazione in ricordo del genocidio degli armeni del 1915, riconosciuto dal Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, presso l’Armenian Martyrs Monument a Montebello, California, Usa, 24 aprile 2021. REUTERS/David Swanson

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img