spot_img

La Germania a una svolta: stop al Nord Stream 2 e non solo


L’invasione russa dell’Ucraina ha spinto Berlino a rivedere le proprie posizioni: l’impressione è quella di un avvicinamento agli Stati Uniti. E la sospensione dell’attivazione del Nord Stream 2 è solo la prima decisione del Governo Scholz

Marco Dell'Aguzzo Marco Dell'Aguzzo
Giornalista, scrive per eastwest, Il Sole 24 Ore, il manifesto, Vanity Fair, Aspenia e Start Magazine. Si occupa di energia e di affari nordamericani.

L’invasione russa dell’Ucraina ha spinto Berlino a rivedere le proprie posizioni: l’impressione è quella di un avvicinamento agli Stati Uniti. E la sospensione dell’attivazione del Nord Stream 2 è solo la prima decisione del Governo Scholz

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img