EN

eastwest challenge banner leaderboard

Gerusalemme città aperta

Indietro

Alle stratificazioni della storia e delle tradizioni religiose, si sono aggiunti i rancori etnico-politici. La convivenza religiosa è oggi particolarmente difficile fra israeliani e arabo-palestinesi. Secondo lo Statistical Yearbook of Jerusalem, l’osservatorio demografico della Municipalità di Gerusalemme, dei 743mila abitanti totali della città, circa 300mila vivono letteralmente ammassati nella Città Vecchia, un’area appena inferiore a un chilometro quadrato, secondo questa distribuzione: ebrei (68%), musulmani (30%)ecristiani (2%). Da un punto di vista etnico, gli ultimi due gruppi si considerano fieramente arabo-palestinesi. Ma il sindaco della città guarda avanti con ottimismo.

 

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA