spot_img

Gli anglicani tra due fuochi


Da una parte i matrimoni gay in Inghilterra, dall’altra la persecuzione dei seguaci africani.

Da una parte i matrimoni gay in Inghilterra, dall’altra la persecuzione dei seguaci africani.

L’11 aprile Jeremy Pemberton, cappellano ospedaliero di Southwell, Nottinghamshire (UK), ha sposato il suo compagno di lungo corso Laurence Cunnington. Pemberton ha approfittato delle nuove leggi sui matrimoni fra persone dello stesso sesso introdotte nel Regno Unito, trasgredendo il divieto imposto a febbraio dall’Assemblea anglicana dei vescovi, per il quale: “Una persona che ha aderito ai sacri ordini non può aderire a un matrimonio tra persone dello stesso sesso, poiché i membri del clero sono tenuti a condurre la propria vita secondo gli insegnamenti della Chiesa”.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Rischi e sfide del Green Deal europeo

Corea del Sud, Cina e Giappone: miti e leggende