spot_img

Grandissimo fratello


Ieri, 9 dicembre, uno strano decreto è apparso sul sito della presidenza russa. Il decreto è intitolato «Misure per aumentare l'efficacia delle operazioni dei mass media di proprietà statale». Suona bene. Ma in poche righe sottoscritte dal presidente della Federazione russa c’è la quintessenza del Putin-pensiero sui mass media.

Ieri, 9 dicembre, uno strano decreto è apparso sul sito della presidenza russa. Il decreto è intitolato «Misure per aumentare l’efficacia delle operazioni dei mass media di proprietà statale». Suona bene. Ma in poche righe sottoscritte dal presidente della Federazione russa c’è la quintessenza del Putin-pensiero sui mass media.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Rischi e sfide del Green Deal europeo

Corea del Sud, Cina e Giappone: miti e leggende