spot_img

Gruppioni: la Cina? I giochi sono fatti


Il presidente di Sira Group Valerio Gruppioni afferma che negli ultimi anni troppe imprese italiane si sono guardate allo specchio. Così facendo hanno perso forse definitivamente il treno che portava al grande mercato asiatico. Ecco come racconta la crescita di Sira sul mercato interno e su quello internazionale.

Il presidente di Sira Group Valerio Gruppioni afferma che negli ultimi anni troppe imprese italiane si sono guardate allo specchio. Così facendo hanno perso forse definitivamente il treno che portava al grande mercato asiatico. Ecco come racconta la crescita di Sira sul mercato interno e su quello internazionale.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania