spot_img

Yemen, l’Arabia Saudita propone il cessate-il-fuoco


La guerra in Yemen vede uno spiraglio di luce: la proposta di Riad è un messaggio agli Stati Uniti e indirettamente all’Iran

La guerra in Yemen vede uno spiraglio di luce: la proposta di Riad è un messaggio agli Stati Uniti e indirettamente all’Iran

Il tragico conflitto in Yemen, che secondo le Nazioni Unite ha spinto la popolazione locale nella peggiore crisi umanitaria al mondo, vede un primo spiraglio di luce con la proposta di cessate-il-fuoco proveniente da un attore protagonista del conflitto, l’Arabia Saudita. Nei giorni scorsi, infatti, il Regno dei Saud ha annunciato tramite il Ministro degli Esteri Faisal Bin Farhan un’iniziativa per la pace, chiedendo la fine dei combattimenti sotto la supervisione dell’Onu, la ripresa dei negoziati, la riapertura dell’aeroporto di Sana’a al traffico civile.

La popolazione nella morsa dei contendenti

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Cina: l’anno del Drago si presenta turbolento

Germania: la debacle dei partiti al governo

Colombia: la rottura di Petro con Israele

Il confine tra le due Coree torna caldissimo

Argentina: Javier Milei e la sua shock-therapy

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo