spot_img

Guerra in Ucraina: la Russia riforma le forze armate


Il Portavoce del Cremlino Dmitry Peskov annuncia importanti cambiamenti tra il 2023 e il 2026 “contro la guerra di procura occidentale in Ucraina”. Nuove strutture militari a ovest e un milione e mezzo di soldati

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Al via la campagna elettorale in Messico

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo