EN

eastwest challenge banner leaderboard

Hasta la victoria siempre?

Indietro

I nuovi leader non potranno usare la retorica rivoluzionaria del passato.

Il sogno rivoluzionario della Cuba comunista iniziò con una frase che ancora si può leggere sulla Plaza de la Revolución dell’Avana che molti ricordano per il mito di Che Guevara, poi divenuta il mantra del Comandante Fidel Castro fin dagli anni Sessanta. Non c’è stato discorso in cui prima il Líder Máximo e poi il fratello Raúl Castro non abbiano ripetuto: “Hasta la victoria siempre”. A distanza di sessanta anni dalla nascita del regime marxista, dopo la morte del suo fondatore e la scomparsa delle prime generazioni della Cuba della rivoluzione, vale la pena di chiedersi se, quando Raúl Castro lascerà definitivamente la leadership del Paese, quel “siempre” varrà anche per il modello politico che domina l’isola.

Per continuare a leggere, acquista il pdf del numero.

Per abbonarti, visita la nostra pagina abbonamenti.

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA