spot_img

Human Rights Watch: «A Rabaa al-Adaweya commessi crimini contro l’umanità» Abdel Fattah al-Sisi vola a Mosca


Il Cairo – Il primo anniversario del massacro di Rabaa el-Adaweya è finito nel sangue. Sette sono stati i morti nelle violenze tra islamisti e polizia. Tre vittime si sono registrate solo nel quartiere disagiato di Matarreya, nella periferia del Cairo, una quarta nel sobborgo di Dar es-Salam.

Il Cairo – Il primo anniversario del massacro di Rabaa el-Adaweya è finito nel sangue. Sette sono stati i morti nelle violenze tra islamisti e polizia. Tre vittime si sono registrate solo nel quartiere disagiato di Matarreya, nella periferia del Cairo, una quarta nel sobborgo di Dar es-Salam.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Anche la Germania e il Canada guardano al Pacifico

Dal mito alla storia, ecco la vera anima del Giappone: il “kokutai”

La crisi del Mediterraneo arabo