I favolosi Fugger


L’invenzione del mondo moderno parte dai soldi e dalle leggi ferree della contabilità.

L’invenzione del mondo moderno parte dai soldi e dalle leggi ferree della contabilità.

Il moderno non è sempre tanto nuovo. Lo insegna la straordinaria epopea della famiglia Fugger, i grandi banchieri di Augsburg che nel Cinquecento crearono una prima e vera multinazionale finanziaria dal potere immenso. Condizionarono l’elezione di due imperatori del Sacro Impero Romano e contemporaneamente furono i banchieri dei Papi, per i quali istituirono anche la Guardia svizzera.

A spiccare su tutti è Jakob Fugger, detto il Ricco, che accumulò un patrimonio fiabesco e fu al tempo stesso prototipo dell’imprenditore illuminato, facendo costruire il primo esempio di case popolari.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La variante sudafricana non esiste!

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale