spot_img

I libri di East


Chi vive in mare non può prescindere dal rispettarne le regole e condividerne i segreti. Belli o brutti che siano. Il mare può essere il simbolo di una grande avventura, il punto di riferimento per sogni e desideri che la terraferma non può permettersi di esaudire, ma è anche pericolo, incertezza, ignoto, violenza e illegalità. e solo chi è in grado di tollerare vizi e virtù del mare lo ama davvero.

Chi vive in mare non può prescindere dal rispettarne le regole e condividerne i segreti. Belli o brutti che siano. Il mare può essere il simbolo di una grande avventura, il punto di riferimento per sogni e desideri che la terraferma non può permettersi di esaudire, ma è anche pericolo, incertezza, ignoto, violenza e illegalità. e solo chi è in grado di tollerare vizi e virtù del mare lo ama davvero.

 Il pericolo dà un senso alla vita. Ecco perché va affrontato con audacia, fierezza ed entusiasmo. È questo il messaggio lanciato da Enrique Serpa dalle pagine di Contrabbando.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €35

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €15

- Advertisement -spot_img

Al via la campagna elettorale in Messico

Cambogia: democrazia ma senza opposizione

COP 28: Green New Deal for Future

rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo