spot_img

I miliardari dissidenti in Cina


Il miliardario cinese Wang Gongquan è stato rilasciato. Subito dopo la liberazione ha diffuso un messaggio sui social network, ridando linfa al Movimento dei Nuovi Cittadini, quanto di più interessante si è mosso nella società civile cinese negli ultimi tempi. Durante l'arresto e il processo, avrebbe confessato di avere finanziato il Movimento.

Il miliardario cinese Wang Gongquan è stato rilasciato. Subito dopo la liberazione ha diffuso un messaggio sui social network, ridando linfa al Movimento dei Nuovi Cittadini, quanto di più interessante si è mosso nella società civile cinese negli ultimi tempi. Durante l’arresto e il processo, avrebbe confessato di avere finanziato il Movimento.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania