spot_img

I sottomarini di Pechino preoccupano l’India


La Marina cinese rafforza la presenza nell’Oceano Indiano.

La Marina cinese rafforza la presenza nell’Oceano Indiano.

 A settembre un sottomarino cinese classe Song ha fatto uno scalo a sorpresa, di 8 giorni, nello Sri Lanka. Il vascello a diesel è stato il primo sottomarino cinese ad attraccare in un porto sull’Oceano Indiano. 

La notizia ha allarmato, c’è chi teme che i Cinesi vogliano allungare le mani su aree tradizionalmente sotto l’ala indiana. I media cinesi hanno risposto con immagini delle unità sottomarine e con lo stupore di Pechino per l’allarme seguito allo scalo.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img