spot_img

Il giorno in cui sono stato messo al bando dai separatisti di Donetsk


Ora che sono passate alcune settimane dal diniego ufficiale d’ingresso nella “Repubblica popolare di Donetsk” è il momento di raccontare l’episodio, che offre uno spaccato della censura che l’informazione subisce nei territori ucraini sotto il controllo dei separatisti filorussi

Manifestazione per il quarto anniversaio dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk, 7 aprile 2018. REUTERS/Alexander Ermochenko

Ora che sono passate alcune settimane dal diniego ufficiale d’ingresso nella “Repubblica popolare di Donetsk” è il momento di raccontare l’episodio, che offre uno spaccato della censura che l’informazione subisce nei territori ucraini sotto il controllo dei separatisti filorussi

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img
rivista di geopolitica, geopolitica e notizie dal mondo