spot_img

Il leader di Hezbollah in tv: che ne pensano i giovani libanesi?


Il discorso del leader di Hezbollah, Seyyed Hasan Nasrallah, è stato accompagnato da grande attesa e curiosità in tutte le case di Beirut. Tantissimi infatti i libanesi riunitisi davanti la tv di casa o in strada per guardare insieme il discorso del segretario generale del “Partito di Dio”, perché, come si dice in Libano, “è meglio affrontare le notizie difficili spalla contro spalla”.

Il discorso del leader di Hezbollah, Seyyed Hasan Nasrallah, è stato accompagnato da grande attesa e curiosità in tutte le case di Beirut. Tantissimi infatti i libanesi riunitisi davanti la tv di casa o in strada per guardare insieme il discorso del segretario generale del “Partito di Dio”, perché, come si dice in Libano, “è meglio affrontare le notizie difficili spalla contro spalla”.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Fake news sull’Unione europea

Una mappatura dell’ascesa cinese nei Balcani occidentali