spot_img

Il paziente inglese


La Gran Bretagna di Cameron si oppone all’integrazione europea, respinge l’ingresso nella zona Euro e mantiene leggi diverse in materia di immigrazione e visti, ma fino a quando riuscirà a mantenere la propria diversità e a quali costi? Sono sempre più numerosi coloro che teorizzano l’uscita dall’euro dei paesi in difficoltà, quali gli scenari e le ipotesi.

La Gran Bretagna di Cameron si oppone all’integrazione europea, respinge l’ingresso nella zona Euro e mantiene leggi diverse in materia di immigrazione e visti, ma fino a quando riuscirà a mantenere la propria diversità e a quali costi? Sono sempre più numerosi coloro che teorizzano l’uscita dall’euro dei paesi in difficoltà, quali gli scenari e le ipotesi.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione