Il ruolo della Turchia nella politica EU


Il Paese è un ponte naturale per trasferire energia dal Mar Caspio e dal Mar Nero in Occidente. E quindi per aumentare il grado di diversificazioni delle fonti di approvvigionamento. Ecco perché la politica energetica dell’EU dovrebbe coordinarsi strettamente con quella turca. Anche per sottrarsi alle pressioni di chi intende approfittare del proprio ruolo di produttore e fornitore per...

Il Paese è un ponte naturale per trasferire energia dal Mar Caspio e dal Mar Nero in Occidente. E quindi per aumentare il grado di diversificazioni delle fonti di approvvigionamento. Ecco perché la politica energetica dell’EU dovrebbe coordinarsi strettamente con quella turca. Anche per sottrarsi alle pressioni di chi intende approfittare del proprio ruolo di produttore e fornitore per…

 

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La variante sudafricana non esiste!

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale