Il tallone d’ Achille di Erdogan


I curdi rappresentano ancora un problema spinoso nel processo di modernizzazione democratica della Turchia. Quale sarà lo status riconosciuto a questa minoranza nella nuova Costituzione? Quale l'ampiezza concessa alla loro autonomia? Intanto molti di loro vivono serenamente in una società che li ha integrati senza alcuna discriminazione. Ma la politica non sempre va di pari passo con la pubblica opinione.

I curdi rappresentano ancora un problema spinoso nel processo di modernizzazione democratica della Turchia. Quale sarà lo status riconosciuto a questa minoranza nella nuova Costituzione? Quale l’ampiezza concessa alla loro autonomia? Intanto molti di loro vivono serenamente in una società che li ha integrati senza alcuna discriminazione. Ma la politica non sempre va di pari passo con la pubblica opinione.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale

Trattato del Quirinale: Macron punta sull’Italia