Il valore strategico del Patto


Per la prima volta l’Unione europea negozia accordi di libero scambio con un partner di analogo peso in termini economici e grado di sviluppo.

Per la prima volta l’Unione europea negozia accordi di libero scambio con un partner di analogo peso in termini economici e grado di sviluppo.

 

Mai prima d’ora l’Ue aveva negoziato accordi di libero scambio, e questo spiega il livello di attenzione e controversia innescato dai negoziati per il Patto transatlantico per il commercio e gli investimenti in Europa.

Un primo motivo pare essere il negoziare con gli Usa. Nessun accordo è mai stato siglato con un partner il cui mercato equivalesse a quello europeo, né si è mai avviata una trattativa che coinvolgesse un tale volume di mutui scambi commerciali e investimenti, e nessun negoziato ha mai coinvolto un paese con un peso politico superiore.

Gli Europei sono abituati a vedere i loro rappresentanti Ue spaccare il capello sul livello di recepimento delle loro preferenze, norme, procedure. Il TTIP è unico in tutti i sensi, come lo sono queste negoziazioni agli occhi degli Europei, favorevoli o contrari. Gli attori Ue si aspettano che il TTIP aiuti a migliorare l’accesso agli Usa da parte di società europee, in particolare per le piccole e medie imprese, cosa che potrebbe accrescere la competitività delle imprese europee su scala mondiale. In quest’ottica, il TTIP parrebbe sostenere politiche industriali favorevoli alle PMI. 

I critici sostengono il contrario: l’accordo faciliterà le grosse aziende. Varie ong, sindacati e partiti politici vedono nel TTIP una minaccia agli standard europei, alla sicurezza del e sul posto di lavoro e alla privacy, e sono convinti che le clausole per la protezione degli investitori finirebbero per smantellare la governance democratica. Dato che i vantaggi economici prodotti dal TTIP saranno più limitati di quanto si pensava, è ancora la geopolitica il cardine dell’accordo.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img