spot_img

“Immigrati bangladeshi preparate le valigie”


Tutto il mondo è paese e, specie in campagna elettorale, emergono le similitudini nei metodi e nei contenuti, anche a migliaia di chilometri di distanza. Se quindi nell'Italia del periodo pre elettorale si torna a spingere su immigrazione clandestina addirittura inventadosi un rischio virus ebola, Narendra Modi la settimana scorsa se l'è presa coi migranti del Bangladesh.

Tutto il mondo è paese e, specie in campagna elettorale, emergono le similitudini nei metodi e nei contenuti, anche a migliaia di chilometri di distanza. Se quindi nell’Italia del periodo pre elettorale si torna a spingere su immigrazione clandestina addirittura inventadosi un rischio virus ebola, Narendra Modi la settimana scorsa se l’è presa coi migranti del Bangladesh.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

Un futuro (in)sostenibile per la Germania

La Nato senza ragione