spot_img

Immigrazione, Ue: l’Italia non è sola


“L’Italia non è sola, l’Europa è al suo fianco”. È ciò che ha ripetuto insistentemente il commissario per l’Immigrazione Dimitris Avramopoulos in un suo discorso a Bruxelles sul potenziamento dell’assistenza Ue all’Italia. La Commissione Europea, su richiesta delle autorità italiane, ha deciso di prolungare almeno per tutto il 2015 l’operazione di Frontex e Triton e ha erogato all’Italia 13.7 milioni di euro dal fondo Asilo, migrazione e integrazione (Amif).

“L’Italia non è sola, l’Europa è al suo fianco”. È ciò che ha ripetuto insistentemente il commissario per l’Immigrazione Dimitris Avramopoulos in un suo discorso a Bruxelles sul potenziamento dell’assistenza Ue all’Italia. La Commissione Europea, su richiesta delle autorità italiane, ha deciso di prolungare almeno per tutto il 2015 l’operazione di Frontex e Triton e ha erogato all’Italia 13.7 milioni di euro dal fondo Asilo, migrazione e integrazione (Amif).

Lampedusa, ItalyMigrants leave the immigration centre through a fence on the southern Italian island of Lampedusa February 19, 2015.  REUTERS/Alessandro Bianchi

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

L’Europa federale

Fake news sull’Unione europea