spot_img

Immunità africana


Hanno votato praticamente all'unanimità, 53 voti su 54 partecipanti (solo il Botswana ha votato contro), per garantirsi l'immunità dai processi per alcuni dei crimini più gravi previsti dalla legislazione internazionale: genocidio, crimini di guerra e contro l'umanità.

Hanno votato praticamente all’unanimità, 53 voti su 54 partecipanti (solo il Botswana ha votato contro), per garantirsi l’immunità dai processi per alcuni dei crimini più gravi previsti dalla legislazione internazionale: genocidio, crimini di guerra e contro l’umanità.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

A cosa si deve il successo ventennale di Orbán?

Il Ministro degli Esteri cinese in tour nel Pacifico

Un futuro (in)sostenibile per la Germania