spot_img

In Thailandia bambini migranti detenuti in condizioni disumane


Molti arrivano in Thailandia in cerca di un futuro, costretti a fuggire da guerre e persecuzioni. Ma il sogno di una vita migliore svanisce presto e diventa un vero e proprio incubo.

Molti arrivano in Thailandia in cerca di un futuro, costretti a fuggire da guerre e persecuzioni. Ma il sogno di una vita migliore svanisce presto e diventa un vero e proprio incubo.

“I bambini migranti detenuti in Thailandia stanno soffrendo inutilmente in celle sovraffollate, sporche, senza un’adeguata nutrizione e senza istruzione”. La denuncia arriva dal nuovo rapporto “Two Years with No Moon: Immigration Detention of Children in Thailand”, redatto da Alice Farmer, ricercatrice per i diritti dell’infanzia di Human Right Watch (Hrw).

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato senza ragione

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale