EN

eastwest challenge banner leaderboard

Instabilità permanente

Indietro

La seconda tornata elettorale, a sei mesi dalla prima, premia nuovamente il partito di Mariano Rajoy. Ma la formazione del Governo è ancora incerta.

Il 26 giugno si sono tenute in Spagna le elezioni per il rinnovo delle Cortes Generales. Gli spagnoli sono dovuti tornare alle urne solo sei mesi dopo le precedenti consultazioni, perché i risultati emersi a dicembre non avevano permesso la formazione di un governo, a causa dei veti incrociati dei vari partiti. Secondo turno in differita, dunque, che ha decretato nuovamente la vittoria dei conservatori del Partido Popular, ma non sufficiente da poter definire un governo.

Mariano Rajoy, del Partito Popolare, presidente del governo uscente, è il chiaro vincitore della tornata elettorale. I populares hanno ottenuto quasi 8 milioni di voti (il 33%) e hanno aumentato da 123 a 137 i seggi nel Congreso (su un totale di 350), ottenuti a dicembre. La lentezza della ripresa economica, l’aumento delle disuguaglianze sociali e i numerosi episodi di corruzione che hanno coinvolto esponenti del PP non hanno inciso sulle scelte dell’elettorato.

La bassa affluenza − 70% circa, 3 punti meno di dicembre – ha premiato nuovamente i conservatori, che hanno vinto soprattutto nelle province interne della Spagna e tra le fasce di popolazione con l’età più alta. Il PP ha impostato la campagna elettorale sulla paura del cambio “a sinistra” (contro la coalizione di Unidos Podemos), sulla necessità di recuperare il “voto utile” (contro i centristi di Ciudadanos) e, soprattutto, sulla presunta capacità di gestire con moderazione uno scenario di incertezza. Una strategia che ha permesso loro di guadagnare 700 mila voti rispetto alla tornata precedente.

Se vuoi leggerlo tutto, acquista il numero in pdf per soli 3 euro.

Su questo argomento, leggi anche

La voce
dei Lettori

eastwest risponderà ogni settimana ai commenti sui social e alle domande inviate dai lettori. Potete far pervenire la vostra domanda usando il tasto qui sotto. Per essere pubblicati, i contributi devono essere firmati con nome, cognome e città Invia la tua domanda ad eastwest

GUALA