Così con l’aiuto dei cittadini Barcellona è diventata una vera smart city


Chiamata dal sindaco Colau a fare l’assessore alla Tecnologia e all’Innovazione Digitale del Comune di Barcellona, l’italiana Francesca Bria è convinta che per essere “smart” una città debba innovare anche i meccanismi di partecipazione dei cittadini. L’abbiamo intervistata in occasione dell’ultimo Eastwest Forum

Chiamata dal sindaco Colau a fare l’assessore alla Tecnologia e all’Innovazione Digitale del Comune di Barcellona, l’italiana Francesca Bria è convinta che per essere “smart” una città debba innovare anche i meccanismi di partecipazione dei cittadini. L’abbiamo intervistata in occasione dell’ultimo Eastwest Forum

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Pop Art e la critica del sistema

Prezzi dell’energia: una politica per soluzioni durature

Usa, il Pentagono indaga sugli UFO

Autodistruzione imperiale

Trattato del Quirinale: Macron punta sull’Italia