spot_img

Libia, Di Maio vuole un inviato sul territorio


[caption id="attachment_84563" align="alignnone" width=""]Un membro della sicurezza ispeziona il sito di un attacco aereo notturno che ha colpito un distretto residenziale di Tripoli, Libia, 14 ottobre 2019. REUTERS/Ismail Zitouny[/caption]Nella rosa dei candidati a inviato speciale per la Libia spunta l’ex Direttore Aise Alberto Manenti, il “nuovo Giovannone”

Gerardo Pelosi Gerardo Pelosi

Continua a leggere questo articolo e tutti gli altri contenuti di eastwest e eastwest.eu.

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica a € 45.
Se desideri solo l’accesso al sito e l’abbonamento alla rivista digitale, il costo per un anno è € 20

Abbonati

Hai già un abbonamento PREMIUM oppure DIGITAL+WEB? Accedi al tuo account


- Advertisement -spot_img

L’ultima primavera araba

L’oro bianco è in America Latina

Slovenia, la protesta delle biciclette