Iosif Stalin: nuovo eroe della Russia di Putin


Sessant’anni fa, il 5 marzo 1953, moriva Iosif Stalin, uno dei dittatori più terribili nella storia dell’umanità. In Russia, l’approssimarsi di questa data è stato accompagnato da nuove animate discussioni sull’eredità di Stalin e da un mal dissimulato tentativo di riabilitarne la figura.

Sessant’anni fa, il 5 marzo 1953, moriva Iosif Stalin, uno dei dittatori più terribili nella storia dell’umanità. In Russia, l’approssimarsi di questa data è stato accompagnato da nuove animate discussioni sull’eredità di Stalin e da un mal dissimulato tentativo di riabilitarne la figura.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img