spot_img

Iran e Arabia Saudita pronti alla riapertura delle rispettive ambasciate


Ad affermarlo il membro del Comitato per la Sicurezza Nazionale e la Politica Estera di Teheran. Intanto sbarcano a Riad tre diplomatici iraniani: sarà avviato un ufficio di rappresentanza dell’Organizzazione della Cooperazione Islamica

Matteo Meloni Matteo Meloni
Giornalista, è membro del comitato editoriale di eastwest. Si occupa di geopolitica di Medio Oriente e Nord Africa, Stati Uniti, rapporti tra Paesi Nato, di organizzazioni internazionali. Già Addetto Stampa al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ha lavorato come Digital Communication Adviser alla Rappresentanza Italiana presso le Nazioni Unite a New York.

Ad affermarlo il membro del Comitato per la Sicurezza Nazionale e la Politica Estera di Teheran. Intanto sbarcano a Riad tre diplomatici iraniani: sarà avviato un ufficio di rappresentanza dell’Organizzazione della Cooperazione Islamica

È sempre altissima la cautela quando si parla di un nuovo avvio delle relazioni diplomatiche tra Iran e Arabia Saudita, ma stavolta le dichiarazioni ad alto livello istituzionale sembrano confermare quelle che non possono più essere considerate solo come voci di corridoio. Infatti, nei giorni scorsi sono sbarcati a Riad, per la prima volta dal 2016, anno dell’interruzione dei rapporti tra i due Paesi, tre diplomatici della Repubblica Islamica. Obiettivo: l’istituzione di un ufficio di rappresentanza nell’ambito dell’Organizzazione della Cooperazione Islamica, che ha sede proprio nel regno dei Saud.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Abbonati per un anno a tutti i contenuti del sito e all'edizione cartacea + digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €45

Abbonati per un anno alla versione digitale della rivista di geopolitica

Abbonati ora €20

- Advertisement -spot_img

La Nato senza ragione

Gli Stati Uniti tornano a parlare di UFO

L’Europa federale